background image

Ceci n’est pas un blog

 

ceci-nest-pas-un-neurone

From: Cuntz et al., doi:10.1371/journal.pcbi.1000251
“ In ‘Ceci n’est pas une pipe,’ René Magritte riproduce fedelmente una pipa ma, allo stesso tempo, dichiara che non si tratta di una pipa. Noi si fa riferimento all’opera di Magritte per dimostrare che attraverso la ricostruzione dell’anatomia di un neurone noi creiamo qualcosa che non è un neurone: è il modello di un neurone.”

Image Credit: Hermann Cuntz
(University College London).
Via: http://neurologicalcorrelates.com/wordpress/

 
Istruzioni per l’uso
(seconda parte)

Il progetto che stiamo cercando di montare si muove parallelamente su due livelli.

Il primo è pratico: costruire una casa, impiantare le coltivazioni, creare una realtà di sussistenza e piccolo scambio in grado di essere (nei limiti delle risorse iniziali*) sostenibile.

Il secondo è comunicativo: credendo nell’Open Source e nella libera diffusione del sapere il media internet è quello che più agevolmente ci permette di “sparare nel mucchio” informazioni. Fin qui si è fatto tutto in maniera relativamente casuale e caotica. Il nuovo sito vorrebbe cercare di razionalizzare un po’ questa comunicazione. Una via di mezzo tra il “bar dello sport permaculturale” del vecchio blog ed il lavoro che fa Iano.

Quindi. Questo non è un blog.

C’è un blog e si trova sotto la dicitura Bollettino. “Bar sport della permacultura” era troppo lungo.

Tutto il resto – che nel tempo verrà farcito – saranno pacchetti di informazioni ed algide comunicazioni. Tra i lettori del vecchio blog in naftalina molti hanno creato una sorta di comunità autonoma (spesso, vivaddio, anche dal blog stesso). A tutti loro consiglio di fissare i bookmark su www.ortodicarta.eu/teslavive in modo da saltare la pagina introduttiva (stessa cosa vale per i feed ecc… ecc…). Tanto il menù sulle varie info lo troverete sulla sinistra dei post. Per complicarvi un po’ le cose Risorse per la Vita e la Gloria (la nuova versione dei “I manuali del giovine autarchico”) è stato contratto in Rx(VG) ma siamo tutti d’accordo che la generazione del “tutto e subito” e del “fast food informativo” non ha più senso, vero? :)

Se, al contrario, non siete particolarmente interessati alle chiacchiere e/o volete “centrare” un’informazione particolare, beh, allora il menù iniziale può essere di aiuto. Da lì potete saltare ai documenti pubblicati su scribd, all’elenco dei libri di cui disponiamo su anobii, alla raccolta delle foto. Se siete woofer potete accedere velocemente alle info che vi riguardano ecc… ecc…

*E’ facile essere sostenibili con un input di capitali iniziali notevole. Un po’ meno se il capitale iniziale rasenta il ridicolo. Un esempio su tutti: belli i materiali “eco” ma il cemento continua a costare terribilmente meno…

11 Commenti

Trackback Link
Tieniti aggiornato sull'evolversi della conversazione
  1. 1

    Come mi fa strano scrivervi da qui… Mi abituerò pure a questo va’.

    Rispondi a questo commento
    • 1.1

      Ricordati che “‘sta casa aspetta te” se risali verso nord (anche se attualmente più che di casa si parla di un tot di sassi diroccati e tracce di buldozzer).
      Questa è solo forma.

      Rispondi a questo commento
      • 1.1.1

        No è che non sono in forma io per abituarmi alle diverse forme della medesima sostanza, che è l’Amore. Lo sa bene, ignorandolo perfettamente, la stella “Pistol Star” che emana un vento solare pari a oltre 10 miliardi di volte quello del sole e ci insemina mezzo universo (conosciuto). Se non è Amore quello, l’Amore non esiste. Che bello, che brutto.

        Rispondi a questo commento
  2. 2

    ti seguo con passione :)

    Rispondi a questo commento
  3. 3

    naaa..spiegami… la home page serve a filtrare tutti quelli che non possiedono ADSL haut debit?.
    Non ci siamo, bastava dirlo che non volete far entrare tutti quelli con connessione ballerina.. Ignobili Snob che non siete altro.. :)
    Suggerisco un download di penalita’ all’ingresso; 4 ore di connessione solo per la home.
    Per il resto, sito un po’ confusionario.. grafica carina ma ridondante. Impossibile da visualizzare su vecchi computer e su tablet. Insomma un vero prodottino per geek alla moda :)
    Scherzo con moderazione.. In bocca al lupo per il progetto..
    a presto.

    Rispondi a questo commento
    • 3.1

      Bimbo, se riesco a farlo girare io da un laptop del paleolitico con connessione saltuaria con cavo usb al cellulare gps nominalmente a 56k ma più spesso tra i 36 e 48 (dati da monitoraggio, non ipotesi) il resto sono cazzate.
      Figurati che con ‘sta connessione io ci mando avanti un blog da anni con immagini e tutto.
      Un vero geek alla moda lo avrebbe fatto visualizzabile su un tablet, Ipod, blackberry e sull’asse del cesso di casa sua.
      Ma non abbiamo amici con l’Ipod e quelli con l’Iphone… che dire… gli vogliamo bene comunque ma ci devono telefonare (sempre che l’Iphone serva realmente a telefonare)
      :D :D :D

      Scherzi a parte.
      Possiamo permetterci di essere snob.
      Come m’è già capitato di dire il ns lusso nasce dalla non necessità di confronto continuo e snervante con le leggi di “mercato”. Non abbiamo nulla da vendere.
      Il Blog, il sito, esistono perchè ci divertono non perchè dobbiamo vendere nulla. Il maggior benefit che possiamo averne è quello del confronto con altre persone che, o sono interessate e un minimo disposte a sbattersi o va bene uguale… ci si conoscerà in altri modi ;)

      Rispondi a questo commento
  4. 4

    mah..vabbe’essere snob, vabbe’ il lusso…
    pero’ sprecare banda inutile solo per fare girare quattro lucette animate mi pare vada contro alla filosofia del sito.
    Poi, naturalmente, con la mia connessione hyperlink spaziotemporale a curvatura riflessa posso sopportare carichi ben superiori a questo ;)
    Ma, siccome cazzio sempre i figli che sprecano connessione per vedere i video su utube, mi sento un po’ in colpa pure io :) .
    Vabbe scherzavo..comunque l’associazione che avete fondato mi pare un’ ottima idea. Se posso essere utile per qualcosa fatevi sentire :) .

    Rispondi a questo commento
  5. 5

    io già feci fatica a capire come fare a scrivere sul blog ed ora mi arriva quest’altro coso qui che pesa 56 kili ma più spesso tra 36 e 48. ma quanto defecherà mai sto coso? e mi si viene a parlare di lussuosi snob!
    e poi come si fa a stare seduti sull’asse del cesso con un’impermeabile inglese?
    mmha!
    buongiorno ne

    Rispondi a questo commento
  6. 6

    Most individuals will readily save money on medical insurance if they
    can afford it. The causes many of us are looking for are within us, we hold the answers to the
    whole questions. The agents are invariably willing ahead over and speak with you at home.

    Rispondi a questo commento

Lascia un commento


(*) = cose che servono per inviare il commento

Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>